Foto Video


 

 

 

 

mauritius

“Dio creò Mauritius e poi il Paradiso Terrestre”

Mark Twain 1885

 

 

 

 

 

 

 

 

fuerteventura

soprannominata l'isola lenta

dove trovi spiagge bianchissime o scure, panorami infiniti e il vento che ti accompagna

 

 

 

 

 

 

 

da mykonos a naxos

spiagge bellissime, mare cristallino, divertimento

per chi è alla ricerca di un posto dove godersi sole e mare

ma anche per chi ama la notte

 

 

 

 

    procida

      l'isola più piccola dell'arcipelago campano

           di origine vulcanica ci regala paesaggi suggestivi e tramonti da cartolina

 

un viaggio pensato per chi vuole conoscere una Thailandia diversa, che va oltre i tradizionali circuiti turistici

 

dalla frenetica Bangkok all'Isaan

dove esistono ancora persone vere, spontanee,

ricche di quel qualcosa d’intangibile

a cui troppo spesso non diamo più il giusto valore.

 

L’Isaan è una regione del nordest della Thailandia tra i confini di Laos e Cambogia.

Un territorio prevalentemente pianeggiante, non toccato dal mare,

i cui ritmi di vita sono scanditi dai cicli naturali

 

con i templi Khmer ben conservati, questa regione vanta un ricco passato

 

 

 

 

 

ischia

l'isola delle terme

Sapete perchè l'acqua termale di Ischia è così miracolosa?

Perchè nasce dagli amori e della lacrime degli dei, ed è abitata da Ninfe

 

I  borghi antichi profumati di salsedine, le spiagge, le strade dello shopping, i sentieri nel verde, la cucina di  terra e di mare, le terme più antiche, valgono sicuramente una visita.

 

 

 

 

 

costiera amalfitana

magicamente sospesa tra cielo e mare

 

sembra nata dalla tavolozza di un pittore che ha voluto utilizzare le sfumature di colore più calde e vive

per creare un paesaggio che incantasse il visitatore 

 

 

 

napoli 

una città meravigliosa, magica, enigmatica

tutta da scoprire

La città dei presepi è essa stessa un immenso presepe: nelle sue vie, una folla allegra e brulicante, la biancheria appesa e il cibo di strada; nel sottosuolo, un labirinto di misteriosi cunicoli carichi di leggende e mistero.

 

Dai panorami mozzafiato sulla baia del Vesuvio al fascino senza tempo del folclore partenopeo; da monumenti imperdibili – come il Cristo velato di Sanmartino e il chiostro maiolicato del Munasterio ’e Santa Chiara – al vivace e pittoresco degrado del suo cuore antico; dalla luce barocca della Cappella di San Gennaro all’ombra profonda delle Sette Opere di Misericordia, uno dei dipinti più belli del Caravaggio.